logo

Select Sidearea

Populate the sidearea with useful widgets. It’s simple to add images, categories, latest post, social media icon links, tag clouds, and more.
hello@youremail.com
+1234567890

Ciclo di incollaggio Dow Betaseal

Crystal Drive > Products > Ciclo di incollaggio Dow Betaseal

LA PRIMA REGOLA DA SEGUIRE E’ QUELLA DI USARE PRODOTTI SPECIFICI ED OMOLOGATI O.E.M. PER L’INCOLLAGGIO DI PARABREZZA E VETRI AUTO.

LA SECONDA E’ DI UTILIZZARE SEMPRE IL CICLO COMPLETO DI UN MEDESIMO PRODUTTORE PER NON GENERARE INCOMPATIBILITA’ TRA LE MATERIE PRIME PRESENTI SE I PRODOTTI NELLA LORO SEQUENZA FOSSERO DI DUE O PIU’ PRODUTTORI DIVERSI.

Il metodo dell’incollaggio diretto, dove il vetro è incollato direttamente sulla scocca usando adesivi altamente resistenti, è oggi impiegato universalmente su tutti i veicoli. Questa tecnologia soddisfa le maggiori richieste dei progettisti di automobili per quanto riguarda il design del parabrezza ed è oggetto di prove tecniche e di omologazioni specifiche O.E.M.

Richiede pertanto grande conoscenza e competenza da parte dell’operatore che provvede alla sostituzione del cristallo. L’incollaggio diretto ripristina l’integrità strutturale dell’abitacolo per garantire la massima sicurezza degli occupanti del veicolo come prevedono le leggi europee.

Dow Automotive Systems  è attenta alla sicurezza dei passeggeri e alla necessità di stabilire delle regole standard per il settore della sostituzione dei cristalli. Per rispondere a queste esigenze, Dow Automotive Systems ha sviluppato un Codice Deontologico e si adopera affinchè venga seguito con corsi di aggiornamento tecnico omologati O.E.M. rilasciando attestati di partecipazione.

ciclo di incollaggio cristalli auto

Pulizia del vetro

Non tutte le contaminazioni sono visibili. Dow Automotive Systems ha realmente sviluppato una soluzione pratica per identificare e rimuovere sia le contaminazioni visibili che quelle “invisibili”. Olio, cera e residui di silicone derivanti dalla fabbricazione o dall’imballaggio sono pericolosi elementi di contaminazione presente che potrebbero pregiudicare tutto il ciclo di incollaggio.

  • BETABRADE™ F1 -Antisilicone

Rimuovere il silicone Uno dei problemi più seri che gli installatori di vetri per auto stanno affrontando è la contaminazione da silicone, che colpisce la maggior parte dei vetri nel settore Aftermarket. I residui di silicone, depositati nel corso del processo di fabbricazione, interferiscono con l’incollaggio. La contaminazione da silicone non è sempre facile da riscontrare. Se presente, può impedire la formazione degli intrecci e il corretto incollaggio, spesso provocando infiltrazioni dal cristallo sostituito.

1. Agitare il contenitore del detergente per la rimozione delle contaminazioni BETABRADE™ F1.
2. Applicare una piccola quantità di detergente BETABRADE™ F1 direttamente sull’intera pista di incollaggio.
3. Con un panno pulito che non lascia residui, pulire strofinando la pista di incollaggio.
4. Pulire l’area trattata con il Betaclean 3300.

  • Detergente per vetro BETACLEAN™ 3300

• La formulazione aggressiva elimina le contaminazioni dal vetro
• Evapora velocemente, si risparmia tempo e non lascia residui sulla superficie di incollaggio
• E’ il preferito dagli installatori
• Si spruzza. Si asciuga
• Fà schiuma sullo sporco, pulisce i residui di imballaggio e di grasso. Non scivola via.

Primer per vetro

Il PRIMER è fondamentale nel ciclo di incollaggio del parabrezza perché ha il compito di svolgere più funzioni:

  • DIFENDERE LA COLLA POLIURETANICA dall’azione di invecchiamento prodotta dai raggi UV (le serigrafie presenti sui vetri non garantiscono alla colla questo tipo di difesa)
  • ESSERE UN ATTIVATORE sul vetro per l’azione di incollaggio della colla alterando chimicamente il vetro nel momento di presa della colla
  • PROTEGGERE DALL’OSSIDAZIONE LA SCOCCA e quindi prevenire la ruggine che genera pericolose infiltrazioni e quindi successivi distacchi
  • FAVORIRE L’INCOLLAGGIO in caso di presenza di guarnizioni/ incapsulati/ ecc. ecc.
  • ESSERE UN PRIMER PER VERNICI di ogni genere

Dow Automotive Systems ha creato un prodotto ONE – STEP (tutto in un unico prodotto) per il mercato Aftermarket dei professionisti del vetro. Il prodotto unico nel mercato garantisce compatibilità adesiva con tutte le superfici ed un corretto incollaggio. Va usato con tutti i sistemi adesivi BETASEAL che richiedono il primer. Si asciuga in 120 secondi e consente di applicare la colla fino a 72 ore dopo la sua asciugatura.

Applicazione del primer

Cercare sempre di applicare il PRIMER direttamente sul cordolo di vecchio adesivo appena tagliato. Le vernici originali e le vernici per l’Aftermarket sono applicate in modo tale che ogni strato del processo di verniciatura dei costruttori O.E.M. si lega con il successivo formando una robusta catena di materiali. Per quanto riguarda il vetro creare una pista di incollaggio in corrispondenza di dove verrà a contatto con la scocca.

Applicazione dell'adesivo

La tecnologia di incollaggio con prodotto POLIURETANICO (non Polimero) è l’unica al momento che ha superato i severi test O.E.M. delle case automobilistiche di tutto il mondo, le quali pretendono che il prodotto per l’incollaggio, rimanga inalterato per tutta la vita dell’auto. La cosa migliore è creare un cordolo (triangolare) non più largo della sua altezza. Gli adesivi poliuretanici BETASEAL sono facili da estrudere in qualsiasi condizione meteorologica e non richiedono pre-riscaldamento. I vari prodotti si possono utilizzare con il medesimo ciclo di preparazione (pulizia/detergenza/primer) e si differenziano soltanto per i tempi di fermo auto:  da 30 minuti a 2 ore anche in presenza di AIR BAG lato passeggero.